Murralin Lane

Our House Is On The Wall

12k1061

REVIEW: ROCKERILLA (IT)

David Wenngren ha un nuovo progetto discografico: Murralin Lane. Dopo aver fatto sognare il pubblico indie con i dischi a nome Library Tapes (su Resonant e Make Mine Music) e aver sperimentato soluzioni legate all’utilizzo del pianoforte con l’alias Forestflies, Wenngren ha deciso di concentrarsi su una nuova realtà musicale, capace di andar oltre le sue precedenti esperienze. Le sette tracce di Our House Is On The Wall percorrono strade notturne abitate da fantasmi, non distanti da quelle descritte da Grouper nei suoi capolavori. L’afflato dark-shoegaze di alcune tracce del disco è dato, più che dalle chitarre sgretolate di Wenngren, dalla voce vanescente di Ylva Wiklund. Roberto Mandolini
Murralin Lane
Our House Is On The Wall